Dissuasori Piccioni

Dissuasori Piccioni

I piccioni sono i volatili che maggiormente si rendono protagonisti nelle infestazioni di case e palazzi sia in centro città che nelle periferie. Tetti, sottotetti, solai, balconi e terrazze ma anche i davanzali delle finestre si ricoprono di feci creando un ambiente insalubre e indecoroso. I piccioni fanno parte della fauna selvatica protetta e per tale motivo è vietato utilizzare esche avvelenate, i volatili non vanno eliminati ma allontanati utilizzando diversi metodi di dissuasione che non creino problemi né ai piccioni né agli abitanti dell’edificio e a chi lo frequenta.

Dissuasori per piccioni: cosa sono?

Dissuasori PiccioniI metodi più utilizzati per allontanare i piccioni da una proprietà ad uso privato o pubblico sono i dissuasori che vengono scelti dai professionisti della disinfestazione dopo aver effettuato un’attenta valutazione della situazione specifica. La scelta del sistema di allontanamento è fondamentale per la buona riuscita dell’intervento su un’area già infestata dai volatili ma anche come forma di prevenzione.

La prima cosa da osservare è la zona da proteggere in quanto questo è un punto essenziale per la scelta del dissuasore che andrà utilizzato. Ogni tipologia di area richiede dissuasori differenti per materiale utilizzato, estensione del dispositivo, metodo utilizzato.

Tra i dissuasori più usati vi sono i fili instabili, i dissuasori ad aghi, i dispositivi ad ultrasuoni, a impulsi elettrici, a flash luminosi oppure vi sono i finti predatori in materiale plastico che emettono il verso del rapace facendo spaventare i piccioni.

Come allontanare piccioni con i dissuasori?

La città è un ambiente che favorisce la diffusione degli uccelli, soprattutto dei piccioni che trovano nelle aree urbane il luogo ideale per ripararsi, nutrirsi e nidificare. I dissuasori aiutano a tenere lontani i piccioni dalle abitazioni civili e dai locali pubblici oltre che gli edifici storici, i palazzi e i monumenti. Se non si interviene ad allontanarli al più presto si rischiano danni alla salute ma anche agli edifici stessi in quanto il guano depositato nelle canali e sui muri è corrosivo oltre a chiudere le tubature di scorrimento dell’acqua piovana provocando danni onerosi alle abitazioni.

I piccioni superano facilmente gli ostacoli che si trovano di fronte riuscendo a raggiungere zone in cui non si può arrivare facilmente ed è quindi difficoltoso per l’uomo andare a rimuovere sia la sporcizia che i nidi che i volatili creano. Inserire i dissuasori in questi luoghi permette di mettere in atto una strategia professionale che porta all’allontanamento degli uccellievitando che l’area di ricopra di escrementi e parassiti.

Dove si usano i dissuasori?

I dispositivi per l’allontanamento dei piccioni si adattano ad ogni tipologia di area da proteggere. Le zone più colpite nelle aree urbane sono i balconi, i tetti, i sottotetti, i solai, le terrazze ma anche luoghi adibiti a immagazzinamento materiali, edifici di campagna, aziende e locali pubblici che offrano un riparo dal freddo, dalle intemperie e dai rapaci. Nelle città i piccioni prolificano facilmente in quanto mancano i predatori naturali che sono invece presenti in natura e regolano l’equilibrio faunistico.

Per allontanare i piccioni è inutile ricorrere a metodi fai da te in quanto risulterebbe uno spreco economico con risultati nulli. I professionisti del settore disinfestazione intervengono celermente dopo la segnalazione effettuando un sopralluogo nel posto indicato dal cliente e valutando la situazione. Solo dopo aver preso visione di tutti i dettagli tecnici del luogo da trattare e dell’entità dell’infestazione.

Tipologie di dissuasori

I dispositivi per l’allontanamento dei volatili possono essere:

1) Dissuasore ad aghi

Questo tipo di dispositivo è composto da punte di acciaio che si posizionano sulle travi sel sottotetto, sui cornicioni, sul bordo del muro e in ogni luogo su cui si poggiano i piccioni.
Tali strumenti impediscono ai volatili di appoggiarsi nei luoghi da proteggere, le punte metalliche dissuadono i piccioni che tenderanno a cercare altri lidi.

2) Rete ornitologica

Le reti antipiccione sono composte da cavi di acciaio fissati ai lati della superficie da proteggere, le reti possono essere anche in materiale differente come nylon e polietilene. I volatili non riescono a trovare più l’area libera per poter sostare e nidificare, tendono quindi ad allontanarsi spontaneamente.
Perché la rete ornitologica agisca in modo corretto è necessario che sia posizionata da professionisti dell’allontanamento piccioni.

3) Dissuasori volatili per pannelli solari

I piccioni amano nascondersi e nidificare nel sottotetto, con l’avvento dei pannelli fotovoltaici però, i piccioni hanno trovato un’altra area abitabile per loro cioè nella spazio che rimane sotto i pannelli solari. Per evitare che si formino nidi che diventerebbero difficili da rimuovere vista la posizione sul tetto, si possono applicare gli appositi dispositivi. Questi sono composti da strisce di metallo leggero applicate lungo i bordi dei pannello a chiusura del sotto pan

Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 800593874
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

800593874